5 – CONSIGLI PRATICI

1 Attenti alla pressione del dito sullo schermo. Deve essere minima durante le regolazioni, il mircomosso è sempre in agguato. Per lo stesso motivo, usate un treppiedi e applicate uno scatto ritardato di qualche secondo, in modo che tutto il sistema abbia il tempo di stabilizzarsi 

2 Ricordatevi di pulire tutte le lenti per evitare sorprese quando ormai la foto è fatta.

3 Pensate al risultato quando inquadrate la scena. Aspettate che l’animale sia nella posizione più espressiva, che non è detto sia la più bella, ma vi assicuro che la foto parlerà da sola. Se il soggetto è piccolo rispetto all’inquadratura mettiamolo su un lato e cerchiamo di creare interesse anche con una porzione di cielo o un albero, o qualsiasi cosa che aggiunga valore e informazioni utili all’immagine. Immaginate il vostro set migliore e cercatelo nella natura. C’è sicuramente.

Fotografia di Emanuele Biggi. Namibia. Digiscoping con smartphone. Cannocchiale Apo Televid 65 con oculare 25-50ww
Fotografia di Emanuele Biggi. Namibia. Digiscoping con smartphone. Cannocchiale Apo Televid 65 con oculare 25-50ww

4 Regolate lo smarthphone sulla qualità foto e video più alta.

5 Limitate quanto più possibile l’uso dello zoom sullo smartphone, usando quello del cannocchiale. Il primo è digitale e quindi non fa altro che “tirare” l’immagine ottenuta al minimo ingrandimento, il secondo è reale perchè ottico, frutto del lavoro delle lenti. Si può sempre ingrandire la foto successivamente, sullo smartphone o sul pc.

Perché Apo Televid è differente

È costruito con doppio sistema di messa a fuoco. La doppia ghiera è essenziale per catturare rapidamente la perfetta messa a fuoco generale e per raggiungere poi in maniera facile la massima precisione sul particolare desiderato. Anche se lo smartphone aiuta con il suo sistema di messa a fuoco, i risultati migliori si ottengono con quella manuale del cannocchiale da osservazione.

Doppio sistema di messa a fuoco. Alta ingegneria. Messa a fuoco intuitiva, facile, veloce e precisa.
Doppio sistema di messa a fuoco. Alta ingegneria. Messa a fuoco intuitiva, facile, veloce e precisa.

Con le lunghissime distanze e gli altissimi ingrandimenti la parte di immagine che abbiamo a fuoco perfetta è profonda solo poche decine di centimetri e la messa a fuoco più attenta fa la differenza tra qualcosa di utilizzabile solo a fini documentali e uno scatto spettacolare da condividere e conservare. Attualmente, solo Leica con i suoi Apo Televid  garantisce questo livello di precisione, oltre ad una qualità dell’immagine eccezionale dovuta ai contrasti perfetti e alla fedeltà cromatica superiore. Apo Televid è l’unico cannocchiale da osservazione con lenti asferiche.

Con l’incredibile qualità dell’immagine raggiunta ormai da modelli di smartphone per tutte le tasche, completi di tutte le regolazioni possibili pre e post produzione, i telefonini hanno di fatto pensionato le fotocamere compatte, e con la capacità di inviare la foto o il video in tempo reale agli amici hanno fatto venir voglia di usarli con il lungo anche a chi prima mostrava poco interesse. 

Usare uno smartphone con il cannocchiale da osservazione Apo Televid di Leica è facilissimo. Basta avere l’adattatore che è in sostanza una custodia protettiva fatta per avvitarsi al tubo che si infila sull’oculare. Facile, leggera. 

E siamo già pronti per fotografare. 

Il sistema completo per fare digiscoping con il telefonino. Elegante e pratico, solo una custodia e un anello adattatore per trasformare il cannocchiale Apo Televid in un incredibile teleobiettivo.
Il sistema completo per fare digiscoping con il telefonino. Elegante e pratico, solo una custodia e un anello adattatore per trasformare il cannocchiale Apo Televid in un incredibile teleobiettivo.

Grazie agli ingrandimenti del cannocchiale da osservazione sommati a quelli dello zoom dello smartphone siamo in grado di fare cose straordinarie. Per dare l’idea, siamo in grado di inquadrare in primissimo piano un animale ben oltre i 300 metri di distanza.

Buon divertimento nella Natura!

Ti potrebbe interessare